Anna Von Hausswolff

25 luglio 2014

anna_von

Anna von Hausswolff è una giovanissima cantante, pianista e compositrice svedese. Dopo aver  pubblicato il suo singolo di debutto Track of Time nel 2010, ha dato alle stampe l’acclamato album di debutto Singing from the Grave accolto con entusiasmo dalla stampa svedese ed internazionale. Poi, nel 2011 ha aperto diversi live di Lykke Li e di M.Ward presso il Royal Dramatic Theatre di Stoccolma. Anna Von Hausswolff è nota per la sua voce espressiva e le sue esibizioni dal vivo, e dopo il debutto è stata spessissimo paragonata a Kate Bush.

Nel 2013 vede la luce il nuovo atteso album Ceremony, che supera i confini europei ottendendo un grande successo anche negli Stati Uniti dove l’artista intraprende un lungo tour. Le atmosfere fragili del suo debutto vengono in questo nuovo lavoro spazzate via, e ciò che emerge dal deserto lasciato alle spalle è un capolavoro vertiginoso ispirato ad artisti come Elizabeth Fraser, Jefferson Airplane, PJ Harvey, Terra, Barn Owl, Nick Cave e Diamanda Galas.

Ceremony non è una semplice raccolta di brani, è un’opera omogenea in cui ogni elemento è legato agli altri, come in una colonna sonora. I temi intorno a cui ruota l’album sono il drammatico distacco tra l’umanità e la natura e la morte come possibilità felice di riunire l’uomo ad essa. Se Singing from the Grave era stato un album emozionale e istintivo, nato quasi di getto, Ceremony è invece quasi una visione, una sorta di assaggio del futuro.

una produzione

in collaborazione con

main partners

media partners

partners

food and beverages